IL TULIPANO RESTA QUI


 catiarossi    18 giu 2019

i_fwfmrgw_x2.jpg

i_kvrdxt8_x2.jpg

IL TULIPANO RESTA QUI! SJOERD HOOGENDOORN RINNOVA CON I BLOCK DEVILS!
- L’opposto olandese raddoppia con Perugia e resta per la seconda stagione sotto le volte del PalaBarton. Professionista esemplare e sempre pronto in caso di chiamata in campo, “Stark” ha conquistato tutti sia dentro che fuori dal campo per la sua qualità tecnica e per i suoi modi sempre garbati. Prosegue dunque il binomio in posto due insieme ad Atanasijevic -


i_4hg7cjh_x2.jpg
i_f8swfhg_x2.jpg
i_7mgdpj6_x2.jpg

COMUNICATO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA del 18/6/2019

PERUGIA – Il Tulipano resta qui!
La Sir Safety Conad Perugia comunica il rinnovo per la prossima stagione per l’opposto olandese Sjoerd Hoogendoorn che dunque formerà anche l’anno prossimo con Atanasijevic la coppia di opposti dei Block Devils!
“Stark”, professionista esemplare ed atleta di ottima fattura tecnica, è diventato ben presto la passata stagione un perno del gruppo bianconero. Lo è diventato nello spogliatoio grazie alla sua qualità e costanza ogni giorno in allenamento e sempre quando è stato chiamato in causa. Lo è diventato al di fuori del rettangolo di gioco conquistando tutti al palazzetto con i suoi modi garbati (gli stessi di sua moglie Clair e della splendida bimba Anna, riconoscibile in tutti i palazzetti d’Italia con i suoi cuffioni sempre in testa) ed il suo sorriso sempre verso tutti.
Ma il rinnovo è figlio soprattutto dell’affidabilità garantita sempre da Hoogendoorn in un ruolo difficile come quello del vice Atanasijevic, affrontato nel migliore dei modi dall’opposto olandese capace di farsi apprezzare e di sapersi rendere utile ogni volta, sia per un match che per uno spezzone di gara che per un singolo pallone. Tutte caratteristiche che hanno convinto la società del presidente Sirci a tenersi stretta la sua insidiosa battuta al salto ed il suo velocissimo attacco mancino.
Era l’obiettivo di Sjoerd rimanere a Perugia:
“Sono molto contento di rimanere altro anno a Perugia”, dice Hoogendoorn in procinto nel fine settimana di volare a Tallin con la nazionale olandese per la Final Four della European Golden League. “Mi sono trovato molto bene l’anno scorso, ho ancora il rammarico per il finale di stagione in Champions e nei playoff scudetto e voglio dare il massimo un altro anno per aiutare la società e la squadra a raggiungere i nostri obiettivi. Il mio ruolo sarà lo stesso della passata stagione, quello di vice Bata (Atanasijevic, ndr) e dovrò dare tutto per farmi trovare pronto ad offrire il mio contributo quando sarò chiamato in causa. Ovviamente cercando di fare ancora meglio rispetto allo scorso anno, perché uno sportivo deve sempre tendere a migliorarsi”.
C’è anche dell’altro nel rinnovo di Sjoerd.
“Ci siamo trovati subito molto bene in città, parlo della mia famiglia. Mia moglie Clair è contenta, mia figlia Anna frequenta l’asilo ed è felice, abbiamo conosciuto tanta gente. Anche questo aspetto è stato importante nella mia decisione perché sapere che la mia famiglia si trova bene mi rende sicuramente più tranquillo e sereno. E poi Perugia è un posto bellissimo e c’è una tifoseria che non si trova da nessuna altra parte!”.
Era l’obiettivo della società confermare Hoogendoorn:
“Sjoerd - dice il direttore generale Bino Rizzuto - è un ragazzo che ha ampiamente meritato la fiducia della società per quanto fatto in campo ogni giorno e per la persona che si è dimostrata, di grande qualità e spessore umano. In ogni momento della stagione in cui è stato chiamato in causa ha sempre dato il suo contributo, siamo contenti di averlo ancora con noi e siamo sicuri che potrà continuare a darci una grande mano ed essere utile per raggiungere i nostri obiettivi”.

 

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA




Categorie News