SERIE B - messaggio del Coach Andrea Piacentini


 webmaster    29 apr 2018

Piacentini_Andrea.jpeg.jpg

Perugia_Fano.jpg

La prima vittoria della mia squadra è quella contro i propi limiti ed i propri difetti. La mia funzione è dover porre degli obittivi facilmente raggiiungibili, in maniera da fer fare un passo alla volta alla mia squadra e, sopèrattutto, doverli aiutare a risolvere i difetti. Le dfifficoltà non devono più essere viste come un qualcosa di impossibile, ma come la possibilità di allenarsi a superarle.


Il mio ruolo consiste nel saper costruire un gioco in collaborazione con i miei giocatori. orgoglioso del nostro lavoro e di voi un anno davvero strepitoso con una bellissima ciliegina sulla torta frutto del grfande lavoro e sacrificio.

L'ARTICOLO SU PIANETAVOLLEY

Non si arresta la marcia positiva della Sir Safety Mericat Perugia che trova un successo prezioso tra le proprie mura ai danni della più accreditata Gibam Fano avvicinandola nella graduatoria generale di serie B maschile. La facile vittoria è maturata grazie ad una prestazione concreta del gruppo dei block-devils che ha dovuto ancora fare a meno di alcune pedine importanti. Nella gara di fine stagione le motivazioni non sono mancate ai bianconeri che nella prima frazione sono partiti meglio dei rivali (8-5), il margine è stato difeso e l’allungo nel finale è stato opera di un attacco (52%) ad altissimi livelli. Nel secondo parziale i marchigiani hanno avuto una straordinaria efficacia a muro (ben cinque messi a terra) e sono riusciti a comandare sino al 21-23, subendo il colpo di coda perugino che nel finale ha rovesciato e portato al raddoppio. Senza storia il terzo set dove i padroni di casa hanno scavato il solco facendo leva sulla precisa ricezione (16-5), con un cambio-palla comodo è arrivata la vittoria in scioltezza. Al termine del match il tecnico Andrea Piacentini ha detto: «Ottima partita, dominata alla grande e con una prestazione eccellente, posso dire di essere orgoglioso di allenare questo gruppo che senza un elemento come Roberti ha trovato un sistema di gioco diverso ma efficace, il lavoro portato avanti con serietà ci ha dato questo bel risultato».
SIR SAFETY MERICAT PERUGIA – GIBAM FANO = 3-0
(25-19, 25-23, 25-14)
PERUGIA: Fantauzzo 16, Cappelletti 16, Marino 5, Marta 4, Pasquali 3, Baldassarri A. 2, Diociaiuti (L1), Sensi 2, Palmigiani 1, Scaffidi 1, Guerrini, Rossetti. N.E. – Sirci, Burnelli (L2). All. Andrea Piacentini.
FANO: Lucconi 9, Tallone 7, Stoico 6, Paoloni 2, Mair 1, Giuliani, Iannelli (L), Spinelli 3, Gramolini 3, Mazzanti A. 1, Andruccioli, Uguccioni. N.E. – Mazzanti C., Pietropoli. All. Andrea Radici.
Arbitri: Giorgia Adamo e Livia Azzolina.
SIR (b.s. 9, v. 7, muri 10, errori 15).
GIBAM (b.s. 9, v. 2, muri 6, errori 16).

Articolo su Pianeta Volley




Categorie News